Skip to main content

All'International Tourisme Borse di Berlino si è parlato di attività in acqua termale

10 Marzo 2024 - 12:33
Roberto Guidetti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Roberto Guidetti

Grande interesse e curiosità per l’intervento dell’SSD Aquaemotion di Abano Terme (Pd) all’ITB Berlin, la più importante fiera del turismo al mondo che ha richiamato oltre 5.500 espositori provenienti da 165 Paesi e circa 100 mila visitatori nell’edizione 2024 che si è svolta dal 5 al 7 marzo scorso.
La Società sportiva, unica in Europa a proporre sport e benessere in acqua termale, era presente nello stand del Comune di Montegrotto Terme nel padiglione dell'Associazione Europea delle Città Storiche Termali (EHTTA) e il 7 marzo ha presentato nello spazio Medical&Health i benefici delle attività in acqua termale in un intervento, “Sport is wellness: benefit experience in thermal water”, seguito con interesse dai partecipanti.


Un'acqua preziosa

«La nostra acqua è classificata come ‘Ipertermale’, perché la sua temperatura supera i 40°C in uscita e proviene da falde sotterranee dove raggiunge gli 80°C – ha spiegato Mattia Dotti, Amministratore di Aquamotion – Nelle vasche dove proponiamo le nostre attività la temperatura è di circa 35°C, un valore che ha comprovati effetti terapeutici. Secondo recenti studi condotti dall’Università di Padova, l’immersione a 32°C porta a diminuire la frequenza cardiaca del 15% e la pressione del sangue dell’11%, mentre la diuresi aumenta del 107%. Nel plasma l'attività reninica e la concentrazione di cortisolo e di aldosterone diminuiscono rispettivamente del 46%, 34% e 17%. Non solo. l Sali contenuti nella nostra acqua, che è salso-bromo-iodica, influiscono in modo positivo sia sul benessere che sulla salute. Insomma, effettuare attività in questa acqua e a queste temperature ne amplifica gli effetti positivi, riducendo in modo sensibile infiammazioni, problemi e dolore alla muscolatura e alle ossa, stimolando la creazione di cartilagine in modo naturale. Grazie alla pressione idrostatica, poi, si registra un incremento del passaggio dei liquidi negli strati interstiziali del sistema circolatorio, un migliore drenaggio dei liquidi e quindi degli edemi ma anche la riduzione della cellulite. Ricordo che nell’acqua siamo tutti uguali, il peso del nostro corpo diminuisce notevolmente considerata la ridotta gravità e chiunque può approcciarsi alle attività in acqua, a qualsiasi età, e in modo ‘dolce’, vista la temperatura piacevole, anche chi ha poca voglia di fare movimento».

Lo sanno bene i circa 25 mila utenti, di cui 2.500 nel solo 2023, che hanno frequentato i corsi proposti da Aquaemotion dalla sua fondazione, 13 anni fa. Attualmente sono 11 le strutture termali tra Abano e Montegrotto Terme coinvolte, circa 100 i collaboratori e 77 le attività. Inoltre, Aquaemotion è l’unica realtà in Italia che propone corsi certificati dal CONI per istruttori di acquafitness per attività in acqua termale.

“Sfruttando le qualità terapeutiche dell’acqua termale – continua Dotti – offriamo la possibilità di fare sedute individuali di Idrochinesi per la rieducazione funzionale ed il recupero della mobilità articolare e delle capacità muscolari compromesse da algie, infortuni o da interventi chirurgici. Ma è possibile anche fare Ginnastica antalgica, un’attività dolce ed efficace per diminuire i dolori. Grazie alla naturale resistenza dell’acqua e al suo calore, nei nostri corsi di Aquafitness si possono consumare dalle 200 alle 500 calorie, tonificando e rinforzando i muscoli, il cuore, la circolazione e la respirazione migliorando la resistenza. Vantaggi che si amplificano con l’Idrobike, attività più intensa e l’Aquapower, attività destinata a sportivi che cercano il potenziamento muscolare, l'aumento della capacità compensativa e quindi il miglioramento della prestazione agonistica».
Non mancano le attività in acqua per i bimbi, dai 3 mesi ai 6 anni, e i corsi pensati per il benessere, come Aquaelisir, ottimo per la mente, il corpo e lo spirito, e per fare attività divertendosi, come Aqualoca, che integra balli con le discipline di aquafitness tradizionali.
Una realtà che propone anche attività di svago, con gite alla scoperta dei Colli Euganei, ma anche delle bellezze della nostra Penisola e in Europa.

© chesport.infoTutti i diritti riservati

Le più lette

Pallavolo: Fefè de Giorgi a Padova per Tre tocchi d'autore

L'allenatore della nazionale ed ex giocatore presenta il suo libro "Egoisti di squadra"

Sara e Gaia Maragno, due sorelle per otto medaglie e due ori nel nuoto paralimpico

Sorde dalla nascita, sono oggi pluricampionesse. Lo sport: una passione, una sfida e voglia di riscatto

Pattinaggio a rotelle velocità: Vittoria Andreetta e Sofia Paolotti, che sprint!

A Spinea inaugurata la stagione: al Campionato regionale le due giovani biancoscudate sono campionesse regionali indoor

Sci: il padovano Stefano Pizzato in Coppa del Mondo

Il 20enne di Noventa Padovana, in forza alle Fiamme Oro, ha esordito in Gigante a Bansko (Bulgaria)

Emma Mazzenga a 90 anni non finisce di stupire

L’atletica professoressa padovana firma altri due record mondiali nei 60 e nei 200 metri con il tempo, rispettivamente, di 14"73 e 51"63

Boulder: lo spettacolo dell'arrampicata sportiva

Disciplina oilimpica dal 2020, al via la Coppa Italia Bouldering e Speed. A Padova due società per la pratica

All'International Tourisme Borse di Berlino si è parlato di attività in acqua termale

Un’esperienza di benessere e salute unica in Europa grazie al tesoro del Bacino Termale Euganeo

Calcio: Vicenza e Triestina, due nobili provinciali con un passato importante

Domenica 25 febbraio un Vicenza corsaro batte in casa con merito la Triestina nel derby

Assindustria Sport porta “L’atletica a scuola”

Il progetto è sostenuto dalla Fondazione Cariparo e coinvolgerà 15 istituti scolastici e oltre 2 mila studenti. Lezioni in classe, esercitazioni in pista e incontri con i grandi atleti del club gialloblù