Skip to main content

L'ex campione di basket Riccardo Pittis incontra i lettori padovani

27 Settembre 2022 - 17:15

 

Monia Pasqualetto
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Monia Pasqualetto

“Il successo prescinde dalla luce della ribalta. Non è quanto sei celebre, ma quanto sei contento di fare ciò che fai e di essere ciò che sei. Non è mai tardi, non è mai il momento di rinunciare a crescere”. Così il campione di basket Riccardo Pittis in “Lasciatemi perdere”, libro autobiografico, fresco di stampa, che ripercorre la vita sportiva e privata dell’ex giocatore dell’Olimpia Milano e, successivamente, del Benetton Treviso. Un libro, edito da ROI Edizioni e presente nelle librerie dallo scorso 21 settembre, nel quale Pittis condivide per la prima volta con il grande pubblico il suo percorso di crescita interiore e professionale, caratterizzato da vittorie, cadute e rinascita.

Una storia, raccontata con umorismo e grande lucidità, che appassiona e coinvolge e che sarà protagonista domani, mercoledì 28 settembre, alla Feltrinelli in via San Francesco a Padova. Dalle 18 il campione, icona del basket italiano degli anni ’80, incontrerà i lettori proprio in occasione di “AllenaMenti”, il mese dello sport organizzato da Feltrinelli.

Tutti i ricavi saranno devoluti alla Fondazione Città della Speranza, onlus punto di riferimento nazionale ed europeo per il finanziamento alla ricerca oncologica pediatrica. “La Fondazione è grata a Riccardo Pittis per il suo generoso gesto di supporto verso i progetti portati avanti dal nostro Istituto di Ricerca Pediatrica – ha dichiarato Luca Primavera, amministratore delegato dell’Istituto Città della Speranza – Siamo orgogliosi di affiancare grandi campioni che scendono in campo per grandi cause. Spesso i bambini affetti da patologie gravi non possono praticare nemmeno l’attività motoria. E’ bello pensare che anche attraverso un grande uomo di sport un giorno questi bambini potranno finalmente avere una vita normale e un futuro lontano dalle malattie”.

Riccardo Pittis è stato uno dei più forti giocatori del basket italiano nel periodo dalla metà degli anni Ottanta fino ai primi anni Duemila. Soprannominato “Acciughino” per la magrezza che lo contraddistingueva, dal 1993 ha indossato la maglia della Pallacanestro Treviso, chiudendo la propria carriera nella città veneta. Nel suo palmares sette campionati, sei coppe Italia, tre supercoppe, due coppe dei campioni, una coppa Intercontinentale, una coppa Korać e due coppe Saporta e, con la maglia della nazionale, due medaglie d’argento agli Europei e un oro ai Giochi del Mediterraneo. 

© chesport.infoTutti i diritti riservati

Le più lette

Pallavolo: Fefè de Giorgi a Padova per Tre tocchi d'autore

L'allenatore della nazionale ed ex giocatore presenta il suo libro "Egoisti di squadra"

Basket e impianti, LupeBasket per S. Martino di Lupari: con Sport Bonus, raccolti oltre 100.000 euro

Il presidente Vittorio Giuriati: «Ci siamo dati da fare ed abbiamo ottenuto un'importante risposta da questi investitori»

Catia Scanferla, il tiro a segno per colpire gli effetti della sclerosi multipla

Vicampionessa in due specialità, l’atleta padovana è anche falconiera e danzatrice del ventre

Pallavolo Padova: la stagione agonistica è finita...ma non per tutti

Convocati tre padovani per la Volleyball Nations League e quattro allo stage in vista della nuova nazionale di De Giorgi

“Fate i genitori e lasciate fare all’allenatore il suo lavoro; dovete essere i supporter dei vostri figli, non i loro ultras”

Intervista esclusiva a Alessandro Mora, mental coach di atleti olimpici e squadre professionistiche

Assindustria Sport porta “L’atletica a scuola”

Il progetto è sostenuto dalla Fondazione Cariparo e coinvolgerà 15 istituti scolastici e oltre 2 mila studenti. Lezioni in classe, esercitazioni in pista e incontri con i grandi atleti del club gialloblù

Tre giovani calciatori del Campodarsego Calcio in campo nazionale

Lazio Cup, il portiere Alessandro Conti vice la finale con la maglia della nazionale LND Under 17. Per Barzaghideanu e Pasquetto ottimo secondo posto alla Juniores CUP

Breaking: la corsa di B Girl Alessandrina per le Olimpiadi di Parigi

A Padova per perfezionare tecnica e stile alla B Students Accademy

Basket in carrozzina: Self Group Padova Millennium torna in serie A!

La formazione di Jacopo Da Villa, battendo in finale i Giovani Tenaci Roma, ha inanellato 16 vittorie su 16 partite