L'ex campione di basket Riccardo Pittis incontra i lettori padovani

27 Settembre 2022 - 17:15

 

Monia Pasqualetto
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Monia Pasqualetto

“Il successo prescinde dalla luce della ribalta. Non è quanto sei celebre, ma quanto sei contento di fare ciò che fai e di essere ciò che sei. Non è mai tardi, non è mai il momento di rinunciare a crescere”. Così il campione di basket Riccardo Pittis in “Lasciatemi perdere”, libro autobiografico, fresco di stampa, che ripercorre la vita sportiva e privata dell’ex giocatore dell’Olimpia Milano e, successivamente, del Benetton Treviso. Un libro, edito da ROI Edizioni e presente nelle librerie dallo scorso 21 settembre, nel quale Pittis condivide per la prima volta con il grande pubblico il suo percorso di crescita interiore e professionale, caratterizzato da vittorie, cadute e rinascita.

Una storia, raccontata con umorismo e grande lucidità, che appassiona e coinvolge e che sarà protagonista domani, mercoledì 28 settembre, alla Feltrinelli in via San Francesco a Padova. Dalle 18 il campione, icona del basket italiano degli anni ’80, incontrerà i lettori proprio in occasione di “AllenaMenti”, il mese dello sport organizzato da Feltrinelli.

Tutti i ricavi saranno devoluti alla Fondazione Città della Speranza, onlus punto di riferimento nazionale ed europeo per il finanziamento alla ricerca oncologica pediatrica. “La Fondazione è grata a Riccardo Pittis per il suo generoso gesto di supporto verso i progetti portati avanti dal nostro Istituto di Ricerca Pediatrica – ha dichiarato Luca Primavera, amministratore delegato dell’Istituto Città della Speranza – Siamo orgogliosi di affiancare grandi campioni che scendono in campo per grandi cause. Spesso i bambini affetti da patologie gravi non possono praticare nemmeno l’attività motoria. E’ bello pensare che anche attraverso un grande uomo di sport un giorno questi bambini potranno finalmente avere una vita normale e un futuro lontano dalle malattie”.

Riccardo Pittis è stato uno dei più forti giocatori del basket italiano nel periodo dalla metà degli anni Ottanta fino ai primi anni Duemila. Soprannominato “Acciughino” per la magrezza che lo contraddistingueva, dal 1993 ha indossato la maglia della Pallacanestro Treviso, chiudendo la propria carriera nella città veneta. Nel suo palmares sette campionati, sei coppe Italia, tre supercoppe, due coppe dei campioni, una coppa Intercontinentale, una coppa Korać e due coppe Saporta e, con la maglia della nazionale, due medaglie d’argento agli Europei e un oro ai Giochi del Mediterraneo. 

© chesport.infoTutti i diritti riservati

Le più lette

Ran Takahashi, la star social della Kioene Pallavolo Padova

900 mila followers e una giornalista inviata dal Giappone per scrivere su di lui. E Ran continua a crescere sul campo

Apre a Cadoneghe Cóm Tâm, uno spazio di crescita e di equilibrio interiore fisico e mentale

Corsi di Hata Yoga, Meditazione, Biodanza, Ginnastica posturale e funzionale, ma anche consulenze e trattamenti osteopatici e nutrizione nello sport

La nuova vita di Serena Banzato, oggi atleta paralimpica

"Dopo la seconda laurea il Cammino di Santiago, il viaggio dei miei sogni. In Galizia un'infezione terribile ed è cambiata la mia vita"

La storia di Daniela Buranello: maratoneta e fondatrice della Onlus 'Il sorriso di Giovanni'

La corsa per affrontare un grave lutto e combattere il dolore, l'impegno concreto a favore dell'Oncoematologia Pediatrica di Padova

Zucka, con il nuovo impianto a Carmignano si riaccende la passione per lo skateboard

Una nuova struttura omologata per manifestazioni e gare per l’associazione che dai primi anni ’90 porta i ragazzi sulla tavola

Torna la Summer Run, 13 tappe in provincia di Padova per stare in forma e in compagnia

Corse o camminate collettive serali col 'terzo tempo'. Dal 30 giugno al 29 settembre

Checco Camposampiero Rugby Asd: dai grandi ai piccoli tutti in campo con il cuore in mano

Una grande squadra che sposa sport e valori, unita contro la violenza sulle donne

Asd Valsugana Volley: un punto di riferimento a Padova per la pallavolo maschile

La prima squadra in serie B ma la società punta ai valori prima che al risultato. Il presidente Bastianello: “Manteniamo le caratteristiche di associazione”

Una serata per festeggiare Elena Rossetto, bronzo ai mondiali di pattinaggio corsa

La giovanissima atleta dell’Azzurra Pattinaggio Corsa accolta tra gli applausi generali. “A otto giri dalla fine sono partita in fuga ed è stato allora che ho pensato di potercela fare”

Logo Chesport
Storie di sport da Padova e provincia
chesport.info - Storie di sport nell'Alta Padovana | Reg. Trib. Pd N.1580 del 10.10.1997 | Direttore Responsabile: Giuliana Valerio
Proprietario ed Editore: Press sas di Giuliana Valerio & C. via Gramsci, 96 - 35010 Cadoneghe  PD - P.IVA 04003400282

Per la vostra pubblicità sul sito
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
335 8140675