Skip to main content

Powerchair Sport, a Lignano Sabbiadoro lo show delle finali

24 Maggio 2023 - 10:47

 

Monia Pasqualetto
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Monia Pasqualetto

Tre titoli in palio, 12 partite in sette giorni. E’ denso il programma di appuntamenti per la finale di stagione dei Powerchair Sport in corso a Lignano Sabbiadoro. Una settimana totalmente dedicata agli sport in carrozzina elettronica che entrerà nel vivo sabato prossimo, 27 maggio, con le finali che decreteranno i primissimi posti in A2 e A1.

Ad aprire le danze sono stati, lunedì e martedì, i playoff del Campionato Italiano di Powerchair Football con protagoniste le squadre che hanno guadagnato il primo posto dei rispettivi gironi: Venezia PCF, Thunder Roma, Oltre Sport Trani e Red Cobra Palermo.

 "Abbiamo voluto provare questo format per poter dare massima visibilità allo scontro scudetto permettendo ai tantissimi appassionati e tifosi che ci seguono da tutta Italia e non solo di poter seguire il momento clou del nostro campionato - spiega Andrea Piccillo Presidente della Federazione Italiana Paralimpica Powerchair Sport - Il Powerchair Football è una disciplina in continua crescita che raccoglie consensi anno dopo anno come conferma il progressivo aumento dei tesserati e delle società che scelgono di iscriversi al nostro Campionato ".

Nella giornata di oggi sarà proprio la Nazionale di Powerchair Football a scendere in campo in occasione del raduno azzurro in vista della partecipazione alla EPFA 4 Nations di Monaco di Baviera il prossimo 10-11 giugno. Agli ordini dei coach Vandelli e Impera si ritroveranno al Pala Bella Italia di Lignano capitan Marco Ferrazza (Thunder Roma), Gabriel Mindru (Thunder Roma), Emiliano Bortoluzzi(Thunder Roma), Enrico Iovene (Thunder Roma), Luca Mercuri (Macron Warriors Sabbioneta), Simone Ranzato (Venezia PCF), Gabriele Zoggia (Sen Martin Modena), Martina Latina (Sen Martin Modena), Irene Infantino (Red Cobra Palermo), Giovanni Biondolillo (Red Cobra Palermo), Donatella Suriano (Oltre Sport), Pasquale Troccoli (Oltre Sport), Luisa Rizzo (Wolves Salento) e Gabriele Lopes (Aquile di Palermo).

A seguire sarà il momento del Powerchair Hockey, disciplina storica di FIPPS, protagonista delle giornate di venerdi 26 e sabato 27 maggio. A contendersi il titolo di Campioni d'Italia saranno: Sharks Monza, campione in carica, Black Lions Venezia, Coco Loco Padova e Thunder Roma. A lottare per la promozione nella massima serie saranno invece: Tigers Bolzano, Bulls Treviso, Skorpions Varese e Red Cobra Palermo.

Venerdi 26 maggio sarà la giornata dedicata alle semifinali di entrambe le serie. Al mattino, semifinale 1 Serie A2 tra Red Cobra Palermo e Tigers Bolzano, al pomeriggio, semifinale 1 Serie A1 tra Black Lions Venezia e Coco Loco Padova, semifinale 2 Serie A2 tra Treviso Bulls e Skorpions Varese e semifinale 2 Serie A1 tra Thunder Roma e Sharks Monza.

Sabato 27 maggio giornata clou con le finali. Nel corso della mattinata le due finali per il 3° e 4° posto di serie A2 e di serie A1. La finalissima promozione che decreterà la squadra promossa nella massima serie per la stagione 2023/24 si svolgerà nel primissimo pomeriggio e, a seguire, andrà in scena la finalissima scudetto.

"Ci aspettano tutte gare molto tirate e che sono certo offriranno un grande spettacolo - precisa Andrea Piccillo - In entrambe le serie fare pronostici è quasi impossibile, perchè il livello è molto alto. Ci sarà sicuramente da divertirsi. Come sempre accade, i playoff e le emozioni che portano sono imprevedibili."

La settimana dei Powerchair Sport si concluderà, quindi, domenica 29 maggio con il raduno degli azzurri del Powerchair Hockey. Agli ordini dei mister Della Torre e Corò per proseguire il percorso di avvicinamento agli europei 2024 in Danimarca: Ilaria di Ruzza (Black Lions Venezia), Alessandro Franzò (Black Lions Venezia), Ion Jignea (Black Lions Venezia), Patrick Granzotto (Black Lions Venezia), Simone Ranzato (Black Lions Venezia), Marco Ferrazza (Thunder Roma), Andrea Faieta (Thunder Roma), Roberto Graziano (Sharks Monza), Davide Sciuva (Sharks Monza), Mario di Gesaro (Sharks Monza), Stefano Righeschi (Sharks Monza), Diego Masoli (Coco Loco Padova), Mattia Ramina (Coco Loco Padova), Emma Tognin (Coco Loco Padova) e Leonardo Catania (Macron Warriors Sabbioneta).

 

© chesport.infoTutti i diritti riservati

Le più lette

Valentina Cafolla entra nella storia

In due giorni ha stabilito due record mondiali in Apnea Dinamica sotto i ghiacci: 140 metri con monopinna e 80 metri con doppia pinna

Saluti amari: ultima partita in casa della Superlega per Pallavolo Padova

I ragazzi di Cuttini sconfitti dal Mint Vero Volley Monza 1-3 davanti a una Kioene Arena gremita

Hockey Ghiaccio Femminile: La Sala e Mellarè ai Giochi Olimpici Giovanili Invernali 2024 in Corea del Sud

Ai Mondiali U18 Femminili a Bolzano le tre padovane (con loro anche Olivia Cambruzzi) hanno vinto l’argento

"Tre tocchi d'Autore", appuntamenti con il Volley, la sua storia e i suoi protagonisti

Curato dal giornalista Massimo Salmaso,  il 6 febbraio la voce e il volto Rai della pallavolo femminile, Marco Fantasia

Pattinaggio a rotelle velocità: Vittoria Andreetta e Sofia Paolotti, che sprint!

A Spinea inaugurata la stagione: al Campionato regionale le due giovani biancoscudate sono campionesse regionali indoor

Master in Marketing e Management dello Sport

Un corso di specializzazione post laurea per formare i prossimi dirigenti del sistema sportivo allargato. Tutti i dettagli del progetto promosso dall’Università Tor Vergata di Roma

Sci: il padovano Stefano Pizzato in Coppa del Mondo

Il 20enne di Noventa Padovana, in forza alle Fiamme Oro, ha esordito in Gigante a Bansko (Bulgaria)

Boulder: lo spettacolo dell'arrampicata sportiva

Disciplina oilimpica dal 2020, al via la Coppa Italia Bouldering e Speed. A Padova due società per la pratica

Sara e Gaia Maragno, due sorelle per otto medaglie e due ori nel nuoto paralimpico

Sorde dalla nascita, sono oggi pluricampionesse. Lo sport: una passione, una sfida e voglia di riscatto