Skip to main content

Self Group Millennium, “percorso netto” in Eurocup ed ora punta al 5° posto in campionato

17 Marzo 2023 - 11:25

 

 

Giovanni Pellecchia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Giovanni Pellecchia

Il Self Group Padova Millennium Basket è pronto a rituffarsi in campionato. Domani pomeriggio a Firenze (ore 15.30), i padovani disputano la gara di andata della finale per il 5° posto nel campionato di serie A: avversaria la formazione locale delle Volpi Rosse, già affrontata due volte nel corso di questa stagione (avendo vinto in casa per 64-48, nella giornata inaugurale del 15 ottobre; e perdendo al ritorno, lo scorso 28 gennaio, per 60-50 in Toscana). La gara di ritorno è prevista il 15 aprile a Piombino Dese.

Nella settimana di pausa del campionato, la squadra di Fabio Castellucci ha comunque calato un bel “poker” di vittorie. Capitan Foffano e compagni, infatti, si sono aggiudicati con merito il loro girone di Eurocup 1 disputato a Banja Luka, in Bosnia, grazie ad un “percorso netto” di quattro vittorie in altrettanti incontri, disputati nello spazio di due giorni.

In casa PMB, che si è qualificata per le Final8 di Eurocup, in programma in Italia dal 27 al 30 aprile prossimi a Cantù, c'è grande soddisfazione anche per Ahmed Raourahi ed Abdel Boughania, questo premiato come MVP (miglior giocatore) assoluto, nel miglior quintetto: l'All Star Team del torneo. Alle finali i padovani, oltre ai padroni di casa nonché campioni d'Italia in carica della Briantea 84 Cantù e l'altra formazione italiana Santo Stefano Potenza Picena, dovranno affrontare: Baskets Hamburg (Germania), Bidaideak Bilbao (Portogallo), CHT de Lannion e Hornets Le Cannet (Francia) e Galatasaray (Turchia).

«E' stata una bella esperienza ed una bella soddisfazione: ringrazio tutta la squadra e la società che hanno cerduto fino alla fine di poter portare a casa questo risultato – sottolinea Ahmed Raourahi, una delle “bandiere” tra i padovani - Siamo contenti! Alle Finali di Cantù ci saranno squadre fortissime: bisogna andare concentrati, chi sbaglia esce... Adesso in campionato andiamo a Firenze per giocare bene, come abbiamo fatto in Coppa: saremo concentrati per arrivare al 5° posto, un obiettivo che non va lasciato. Dobbiamo cercare di non ripetere gli errori fatti nella gara di campionato; recuperiamo la concentrazione e la squadra al completo».

Riavvolgiamo il nastro. In Bosnia, venerdì la competizione è partita subito con il piede giusto: il netto successo per 78-42 nella gara d'esordio con i bosniaci del KIK Zmaj Gradacac, grazie all'ottimo avvio (16-2 dopo 5') e chiudendo con quattro giocatori in doppia cifra (Boughania 17, Casagrande 13, Bargo 12 e Gamri 10). E concedendo il “bis” nel pomeriggio: nella sfida più combattuta, ma vinta comunque d'autorità per 64-45 con i London Tigers (decisivo un parziale di 15-0, a cavallo tra primo e secondo quarto), con il terzetto Boughania (21 punti), Raourahi (20) e Bargo (10) sugli scudi. Due su due nel primo giorno replicato, come detto, anche al sabato. Giornata aperta dalla sfida al vertice contro i tedeschi del Koln 99ers: vinta 61-57, al termine di una gara tiratissima ma che ha visto il Millennium sempre in vantaggio (spesso sul +9 nel secondo tempo), con assoluti mattatori Bargo (18 punti, 9 rimbalzi e 9 assist) e Boughania (“doppia doppia” in punti e rimbalzi, 17 + 11, e 8 assist), sostenuti però anche dal capitano Foffano e da Raourahi (12 punti a testa). A primato e pass per la qualificazione acquisiti, i padovani hanno chiuso la loro due giorni di Banja Luka battenndo per 56-48 anche i padroni di casa del KKI Vrbas: una gara, peraltro, nella quale coach Castellucci ha potuto dare ampio spazio alle rotazioni (Casagrande 18 e Gamri 16 sono stati i migliori marcatori).

 

© chesport.infoTutti i diritti riservati

Le più lette

Pallavolo: Fefè de Giorgi a Padova per Tre tocchi d'autore

L'allenatore della nazionale ed ex giocatore presenta il suo libro "Egoisti di squadra"

Basket e impianti, LupeBasket per S. Martino di Lupari: con Sport Bonus, raccolti oltre 100.000 euro

Il presidente Vittorio Giuriati: «Ci siamo dati da fare ed abbiamo ottenuto un'importante risposta da questi investitori»

Catia Scanferla, il tiro a segno per colpire gli effetti della sclerosi multipla

Vicampionessa in due specialità, l’atleta padovana è anche falconiera e danzatrice del ventre

Pallavolo Padova: la stagione agonistica è finita...ma non per tutti

Convocati tre padovani per la Volleyball Nations League e quattro allo stage in vista della nuova nazionale di De Giorgi

“Fate i genitori e lasciate fare all’allenatore il suo lavoro; dovete essere i supporter dei vostri figli, non i loro ultras”

Intervista esclusiva a Alessandro Mora, mental coach di atleti olimpici e squadre professionistiche

Assindustria Sport porta “L’atletica a scuola”

Il progetto è sostenuto dalla Fondazione Cariparo e coinvolgerà 15 istituti scolastici e oltre 2 mila studenti. Lezioni in classe, esercitazioni in pista e incontri con i grandi atleti del club gialloblù

Tre giovani calciatori del Campodarsego Calcio in campo nazionale

Lazio Cup, il portiere Alessandro Conti vice la finale con la maglia della nazionale LND Under 17. Per Barzaghideanu e Pasquetto ottimo secondo posto alla Juniores CUP

Breaking: la corsa di B Girl Alessandrina per le Olimpiadi di Parigi

A Padova per perfezionare tecnica e stile alla B Students Accademy

Basket in carrozzina: Self Group Padova Millennium torna in serie A!

La formazione di Jacopo Da Villa, battendo in finale i Giovani Tenaci Roma, ha inanellato 16 vittorie su 16 partite