Skip to main content

TavBall…lo sport in spiaggia da provare

28 Giugno 2024 - 08:43

 

Monia Pasqualetto
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Monia Pasqualetto

Rilassarsi ma senza rinunciare all’attività fisica. Il binomio sport e divertimento è ormai un must have delle vacanze estive che negli ultimi anni rappresentano non solo un importante momento di riposo e di pausa ma anche una buona occasione per cimentarsi in attività e sport fuori dall’ordinario.

Buona consuetudine che consente di unire l’utile al dilettevole: mantenersi in forma in modo piacevole e divertente. Percorsi attrezzati in mezzo al verde, palestre allestite in spiaggia, corsi sportivi di vario genere sono ormai delle storiche icone nei principali posti di villeggiatura, sia al mare che in montagna. Ma negli ultimi anni le attività si sono decisamente ampliate spalancando le porte a sport che hanno come comune denominatore la facilità nell’approccio anche per chi non è abituato all'esercizio fisico, la possibilità di essere praticati a tutte le età e la capacità di creare uno spazio ad alto grado di divertimento.

E così, dopo i campi da padel fronte spiaggia e le avvincenti partite di Cornhole (lancio di sacchetti di mais all’interno di un foro ricavato su una pedana, ndr), sta diventando virale anche il TavBall: uno sport che combina elementi del calcio e del pingpong. Si gioca su un tavolo quadrato utilizzando una palla morbida. L’obiettivo è colpire la palla con qualsiasi parte del corpo (eccetto le mani) facendola rimbalzare sul tavolo e cercando di rendere difficile la risposta dell’avversario.

Ad aprire una grande finestra su questo sport che sta già attirando molti appassionati è la ridente Riviera Romagnola che il prossimo 20 luglio ospiterà a Bellaria-Igea Marina l'International Tavball Cup Italia 2024. “E’ uno sport adatto a tutte le età – spiega Leonardo Rossi, presidente della Tavball Europe – Un gioco che deve essere provato da chiunque ami il calcio e accetti la sfida di unire abilità, coordinazione sulla sabbia e strategia. E’ molto divertente anche per gli spettatori con partite brevi e veloci. Ad oggi sono due mila i praticanti ma, nei prossimi cinque anni, arriveremo a oltre 200 mila”.

Le iscrizioni, alle quali hanno aderito anche appassionati dall’Argentina e dal Brasile, sono aperte a tutti: amatori, neofiti e dilettanti. L’evento, patrocinato dal Comune di Bellaria-Igea Marina, si svolgerà nell’area beach sport del Centro Kiklos per poi proseguire con le premiazioni ed il party al vicino Beky Bay. Un format leggero voluto dagli organizzatori della San Marino proprio per valorizzare il connubio fra divertimento e sport in spiaggia per tutti.

In quest’ottica rientra l’apertura della gara ai dilettanti che è stata possibile grazie al supporto di MSP Italia Comitato Regionale Emilia Romagna, asd che si occuperà anche dell’organizzazione generale del prestigioso Campionato Mondiale Tavball 2024.

Per dare a tutti l’opportunità di giocare sono state create diverse categorie in base all’età: Under 18, Under 21, Under 30, Over 30, Over 40 ed una classifica speciale femminile. In palio, un montepremi complessivo di 8 mila euro.

Una promo dedicata alle donne prevede l'iscrizione gratuita per ogni coppia di ragazze che si iscriverà al torneo, una opportunità per far provare questo gioco anche al pubblico femminile.

© chesport.infoTutti i diritti riservati

Le più lette

Il padovano ha gareggiato nelle staffette 4X100 e 4X400 nei Campionati Europei Virtus ad Uppsala, in Svezia

Marianna Maggipinto è il nuovo capitano. Fischio d’inizio il 5 ottobre con un calendario segnato da tre lunghe trasferte

Ai Campionati Italiani su pista di Firenze i ragazzi del presidente Ezio Piovesan intascano un oro e un argento. Nei giorni scorsi altri due tricolori ad Udine

Intervista esclusiva a Alessandro Mora, mental coach di atleti olimpici e squadre professionistiche

In Puglia, la padovana ha vinto i Campionati Europei di Pole Sport e discipline aeree e si qualifica per i Mondiali

In serie A, Andrea De Nicolao lascia la Reyer dopo 7 stagioni. Saluta Virtus Padova dopo 14 il “simbolo” Federico Schiavon