Skip to main content

Gaiba (RO): dal 16 giugno la terza edizione del WTA 125 “Veneto Open”

31 Maggio 2024 - 10:32
Giuliana Valerio
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Giuliana Valerio

Al via la nuova edizione, la terza del WTA 125 di Gaiba (Rovigo). Tornerà da domenica 16 a domenica 23 giugno, confermandosi come uno dei soli otto tornei internazionali del circuito maggiore – e unico in Italia – sull’erba naturale.

In attesa della pubblicazione dell’entry list, c’è la certezza che anche quest’anno alcune delle più forti giocatrici del mondo faranno tappa nel Polesine, nella seconda delle tre settimane che separano Roland Garros e Wimbledon. Ad accoglierle troveranno un’atmosfera unica nel suo genere, che propone la possibilità di vivere il grande tennis in un comune da meno di 1.000 abitanti, il più piccolo al mondo a ospitare un appuntamento del circuito maggiore femminile. Un’impresa resa possibile da un gruppetto di giovani armati di entusiasmo e capaci, una dozzina d’anni fa, di vedere in un campo da calcio ormai in disuso la possibilità di dare vita alla favola del tennis su erba.

Il torneo organizzato dal Tennis Club Gaiba sarà ancora una volta dotato di 115.000 dollari di montepremi. La Regione del Veneto ha voluto inserirlo tra i “Grandi eventi” del territorio a conferma in primo luogo dell’importanza che l’Amministrazione regionale attribuisce allo sport e ai suoi valori per i giovani e per una migliore qualità di vita della società, e perché crede nella rilevanza che i grandi appuntamenti sportivi rivestono per la promozione del territorio.

Le molte novità 

Novità di questa edizione del torneo è l’istituzione del Premio Regione del Veneto che verrà assegnato alla miglior tennista emergente.

Confermate anche la collaborazione con la Federazione Italiana Tennis e Padel, e quella con la Women's Tennis Association (WTA).

Tra le novità tecniche, invece, il tabellone di qualificazione, con 8 giocatrici che nella giornata inaugurale di domenica battaglieranno per gli ultimi 4 posti disponibili nel tabellone principale a 32 partecipanti, al via all’indomani. Confermato il tabellone di doppio, con 8 coppie in gara.

Un’altra delle novità della terza edizione del Veneto Open riguarda la copertura televisiva: gli incontri saranno trasmessi in diretta sul canale tv SuperTennis, oltre che sulla piattaforma digitale SuperTenniX.

E c’è un cambio anche nella policy relativa ai tagliandi per assistere alle giornate di gara, già in vendita sulla biglietteria online Clappit. Da quest’anno, infatti, l’ingresso al club sarà libero, il che permetterà agli appassionati di seguire sia gli incontri dei campi secondari sia gli allenamenti delle protagoniste. L’accesso a pagamento sarà previsto solamente sul Campo Centrale, dove si terranno tutti gli incontri di cartello della settimana, fino alla finale che domenica 23 giugno eleggerà la terza giocatrice a entrare nell’albo d’oro, dopo la belga Alison Van Uytvanck (2022) e la statunitense Ashlyn Krueger (2023 - nella foto).

Per il resto, lo staff è già al lavoro da settimane per costruire un’altra edizione di successo, su campi ogni anno più curati (anche grazie ai rapporti sempre più intensi con i giardinieri di Wimbledon) e con un numero di volontari cresciuto di pari passo con lo sviluppo dell’evento, per soddisfare standard sempre più elevati. Proprio come quelli richiesti da un evento simile, cruciale nell’avvicinamento al torneo più famoso del mondo.

IL VENETO OPEN DAL VIVO – Oltre che direttamente all’ingresso del club nelle giornate di gara, i tagliandi per assistere agli incontri del Campo Centrale del Veneto Open sono disponibili sulla biglietteria online Clappit, all’indirizzo: https://venetopen.com/ticket/.

IL VENETO OPEN IN TV –Gli incontri del Veneto Open saranno trasmessi in diretta su SuperTennis Tv (64 del digitale terrestre, 224 di Sky), oltre che in streaming sul sito Supertennis.tv e sulla piattaforma digitale SuperTenniX.

IL VENETO OPEN ONLINE – Oltre che sul sito web ufficiale del torneo www.venetopen.com, è possibile seguire il Veneto Open anche attraverso le pagine social dedicate alla manifestazione.

Instagram: @Venetopen

Facebook: Gaibledon

YouTube: Gaibledon.

 

foto Creativite Idea

© chesport.infoTutti i diritti riservati

Le più lette

Pallavolo: Fefè de Giorgi a Padova per Tre tocchi d'autore

L'allenatore della nazionale ed ex giocatore presenta il suo libro "Egoisti di squadra"

Basket e impianti, LupeBasket per S. Martino di Lupari: con Sport Bonus, raccolti oltre 100.000 euro

Il presidente Vittorio Giuriati: «Ci siamo dati da fare ed abbiamo ottenuto un'importante risposta da questi investitori»

Catia Scanferla, il tiro a segno per colpire gli effetti della sclerosi multipla

Vicampionessa in due specialità, l’atleta padovana è anche falconiera e danzatrice del ventre

Pallavolo Padova: la stagione agonistica è finita...ma non per tutti

Convocati tre padovani per la Volleyball Nations League e quattro allo stage in vista della nuova nazionale di De Giorgi

“Fate i genitori e lasciate fare all’allenatore il suo lavoro; dovete essere i supporter dei vostri figli, non i loro ultras”

Intervista esclusiva a Alessandro Mora, mental coach di atleti olimpici e squadre professionistiche

Assindustria Sport porta “L’atletica a scuola”

Il progetto è sostenuto dalla Fondazione Cariparo e coinvolgerà 15 istituti scolastici e oltre 2 mila studenti. Lezioni in classe, esercitazioni in pista e incontri con i grandi atleti del club gialloblù

Tre giovani calciatori del Campodarsego Calcio in campo nazionale

Lazio Cup, il portiere Alessandro Conti vice la finale con la maglia della nazionale LND Under 17. Per Barzaghideanu e Pasquetto ottimo secondo posto alla Juniores CUP

Breaking: la corsa di B Girl Alessandrina per le Olimpiadi di Parigi

A Padova per perfezionare tecnica e stile alla B Students Accademy

Basket in carrozzina: Self Group Padova Millennium torna in serie A!

La formazione di Jacopo Da Villa, battendo in finale i Giovani Tenaci Roma, ha inanellato 16 vittorie su 16 partite