Skip to main content

Con il progetto Sport Civico di Uisp Padova torna a vivere il Parco Ex-Fontana di Veggiano

16 Maggio 2024 - 12:22
Giuliana Valerio
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Giuliana Valerio

La promozione di una società sostenibile, inclusiva e orientata al benessere di tutti grazie alla partecipazione civica e ad attività di riqualificazione degli spazi urbani, mettendo lo sport al centro: è questo il progetto Sport Civico proposto da Uisp a livello nazionale, che nel Veneto ha coinvolto il Comune di Veggiano dove Uisp Padova ha incentivato le connessioni tra diverse parti della cittadinanza attorno alla cura di uno spazio comune: il Parco della Memoria (conosciuto come Parco Ex Fontana), un luogo rigenerato e valorizzato che rimarrà a disposizione della comunità.
Proprio nel Parco della memoria si è svolta sabato 11 maggio la festa finale del progetto. Hanno partecipato insieme a molti cittadini di ogni età, alcune ASD affiliate UISP dell'ambito delle discipline orientali, del parkour, del calcio. Spazio ai giochi di una volta e alla disciplina sportiva “Disc Golf” che si pratica all’aperto con specifici dischi di plastica e un canestro metallico. E gran finale balli di gruppo.

Il progetto Sport Civico
Il progetto ha previsto laboratori di partecipazione civica e attività di riqualificazione degli spazi urbani, in un percorso iniziato a novembre 2023 e che ha visto la cittadinanza protagonista nelle diverse attività proposte anche attraverso il co-sviluppo di azioni specifiche.

I Voucher
Tutte le iniziative proposte sono state caratterizzate dallo strumento del “Voucher di Sport Civico”, che sono stati consegnati a tutti i partecipanti dei laboratori. In Una sorta di coupon che dà diritto alla fruizione di iniziative sportive che i cittadini hanno “guadagnato” prendendo parte alle iniziative di partecipazione civica.
In particolare, il voucher ha previsto che ad ogni azione sia attribuito un punteggio che si è tradotto in un certo numero di voucher sportivi da poter riscattare presso le associazioni sportive coinvolte ( ASD Corpo Libero Gymnastics team, ASD Polisportiva Veggiano, ASD Calcio Veggiano, ASD Puf Padova Ultimate Friesbee | ASD Refit). A fronte del budget messo a disposizione dal bando nazionale sono stati consegnati 5mila euro ai cittadini per attività sportive, ottenuti con un minimo di sei ore di partecipazione civica.

Le attività
Sono stati realizzati interventi di urbanistica tattica, in collaborazione con l’urban artist Made514. Gli interventi hanno interessato le strutture già esistenti che grazie a nuove forme e tratti colorati ne hanno migliorato l’aspetto e dato nuove forme di utilizzo.

L’ultimo intervento ha avuto una funzione ludica vera e propria. Dopo aver appreso la tecnica della street art con pennelli, bombolette e colori, i partecipanti hanno ridisegnato e ripensato allo spazio urbano: dipinti per terra, giochi di una volta, come ad esempio "la campana" con cui ragazzi e ragazze potranno cimentarsi.
Non solo strisce colorate che guidano i cittadini, ma veri esercizi di movimento da eseguire. Le panchine del parco sono dotate di QR code che rimandano a brevi video (realizzati dai ragazzi) con semplici esercizi di fitness e parkour per allenarsi e divertirsi all'aria aperta.

I giovani cittadini hanno esplorato la memoria storica dei giochi tradizionali di una volta, in un coinvolgente momento di confronto e gioco intergenerazionale. Attraverso la realizzazione di mini-documentari, i giovani si sono messi a confronto con gli anziani dell'associazione Veggiano Solidale, discutendo dei giochi d'infanzia di un tempo e delle differenze rispetto alla contemporaneità.

Il sostegno del progetto alla comunità locale si è esteso anche al rinnovo delle attrezzature sportive per le attività delle scuole. Dopo un confrono con gli insegnanti di educazione fisica, sono stati forniti materiale per hockey su prato, frisbee, palle di vario tipo e attrezzature per percorsi motori che aiutano nello sviluppo della sensibilità e dell’equilibrio.
La socialità e il senso di libertà hanno trovato la loro massima espressione nel gioco, un'esperienza che accomuna diverse generazioni. Un’idea di gioco che non si limita soltanto all'interazione con i giochi, ma che comprende anche il divertimento e la gioia date dalle attività proposte. Strade che si trasformano in spazi sicuri in cui bambini e bambine possono giocare insieme.

Su questi ed altri temi la cittadinanza ha lavorato per approfondire come il gioco possa essere anche strumento di progettazione della vita urbana.

625 1200x533

© chesport.infoTutti i diritti riservati

Le più lette

Pallavolo: Fefè de Giorgi a Padova per Tre tocchi d'autore

L'allenatore della nazionale ed ex giocatore presenta il suo libro "Egoisti di squadra"

Basket e impianti, LupeBasket per S. Martino di Lupari: con Sport Bonus, raccolti oltre 100.000 euro

Il presidente Vittorio Giuriati: «Ci siamo dati da fare ed abbiamo ottenuto un'importante risposta da questi investitori»

Catia Scanferla, il tiro a segno per colpire gli effetti della sclerosi multipla

Vicampionessa in due specialità, l’atleta padovana è anche falconiera e danzatrice del ventre

Pallavolo Padova: la stagione agonistica è finita...ma non per tutti

Convocati tre padovani per la Volleyball Nations League e quattro allo stage in vista della nuova nazionale di De Giorgi

“Fate i genitori e lasciate fare all’allenatore il suo lavoro; dovete essere i supporter dei vostri figli, non i loro ultras”

Intervista esclusiva a Alessandro Mora, mental coach di atleti olimpici e squadre professionistiche

Assindustria Sport porta “L’atletica a scuola”

Il progetto è sostenuto dalla Fondazione Cariparo e coinvolgerà 15 istituti scolastici e oltre 2 mila studenti. Lezioni in classe, esercitazioni in pista e incontri con i grandi atleti del club gialloblù

Tre giovani calciatori del Campodarsego Calcio in campo nazionale

Lazio Cup, il portiere Alessandro Conti vice la finale con la maglia della nazionale LND Under 17. Per Barzaghideanu e Pasquetto ottimo secondo posto alla Juniores CUP

Breaking: la corsa di B Girl Alessandrina per le Olimpiadi di Parigi

A Padova per perfezionare tecnica e stile alla B Students Accademy

Basket in carrozzina: Self Group Padova Millennium torna in serie A!

La formazione di Jacopo Da Villa, battendo in finale i Giovani Tenaci Roma, ha inanellato 16 vittorie su 16 partite