Skip to main content

Pattinaggio a rotelle velocità: Vittoria Andreetta e Sofia Paolotti, che sprint!

03 Febbraio 2024 - 12:13
Giovanni Pellecchia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Giovanni Pellecchia

AHP Padova, che inizio di stagione!

La società biancoscudata, che festeggia il 70° anniversario di attività (nata nel 1938, era ripartita dopo la guerra nel 1955 per impulso di Ivo Lazzaretto, storico presidente fino alla prematura scomparsa) e vanta nel suo ricco palmares, insieme a titoli italiani, europei e mondiali, anche la Stella d’oro al Merito Sportivo del Coni (1979) e la medaglia d’oro al Merito Sportivo FIHP, domenica 28 gennaio si è aggiudicata due titoli regionali indoor nella prima gara del Campionato Regionale. Per il pattinaggio a rotelle di velocità la gara sanciva anche l’inizio della stagione agonistica 2024.

Al Pattinodromo “Nuove Gemme” di Spinea, Vittoria Andreetta e Sofia Paolotti si sono laureate campionesse regionali indoor.

Due ori e un argento

Paolotti, all’esordio nella categoria Ragazze 12, si è imposta sulle avversarie salendo sul gradino più alto del podio nel giro Sprint. Mentre nella 2000m in linea, dopo una sfortunata caduta, ha comunque ripreso la gara chiudendo con un brillante 5° posto.

Nella stessa categoria il compagno di squadra Nadir Righetto, pure all’esordio, ha chiuso decimo in entrambe le gare.
Andreetta si è aggiudicata il titolo regionale indoor nel 1.5 giri Sprint categoria Ragazze, nella quale l’altra biancoscudata Emma Bortolotto è giunta sesta. La stessa Andreetta, a sua volta, ha chiuso sesta nei 3000m in linea; con Sira Diop e Lucia Salamino rispettivamente nona e decima.

La domenica per la società della presidentessa Barbara Mantelli (direttore sportivo Alessandro Paolotti) ha fatto registrare però, sempre in mattinata, un bel 2° posto nella staffetta Americana: Andreetta, Diop e Paolotti, infatti, si sono rese protagoniste di un emozionante “testa a testa” con le locali Pattinatori Spinea.

Altri buoni risultati per i colori biancoscudati sono arrivati inoltre nella categoria Allieve, in cui Karen Dispoto ha chiuso quinta la 500m Sprint e Penelope Mantovani è salita sul terzo gradino del podio nella 3000m punti. Nella 3000m Americana, invece, dopo il “movimentato” slalom nella zona cambio, il team composto da Dispoto, Mantovani e Sofia Micheli è giunto ai piedi del podio.

Nella stessa categoria, Daniele Ferrarini ha conquistato la finale: chiudendo 4° nella 500m Sprint e 6° nella 3000m a punti. Al suo esordio nella categoria Juniores, Alessandro Ferrarini si è invece classificato ottavo nella 500 Sprint.
Nell’impegnativa nuova versione dei 5000 metri a punti delle categorie Juniores e Seniores (che non concede alcun giro di recupero costringendo così gli atleti ad un ritmo forsennato, dato che si contendono punti a ogni passaggio sotto il traguardo), Nicolò Canazza ha esordito tra i Seniores con un 4° posto, preceduto da tre campioni pluri-medagliati.

Bene tutte le padovane

Nella “tappa” di Spinea, podi per altre due società padovane, entrambe dell’Alta. Lo Skating Club Pertichese festeggia, nello specifico, il titolo di campione regionale ottenuto nella 3000m Americana Juniores sia dal team maschile (Jacopo Bedin, Tommaso Maggiolo e Federico Rossetto) che, al termine di una gara molto emozionante, da quello femminile (Aurora Anca Mihai, Kristal Dengo ed Ilaria Baesse). Per la società di San Giorgio delle Pertiche del presidente Andrea Petrin, inoltre, anche tre terzi posti: Emma Rossetto nella 3000 in linea categoria Ragazze; Luis Enrique Amador Zulian nella 500m Sprint Allievi; la stessa Ilaria Baesse nella 5000 a punti Juniores.

Azzurra Pattinaggio Corsa, società di Trebaseleghe presieduta da Giulio Fortuni, è salita per quattro volte sul terzo gradino del podio: con Lorenzo Samuel Calzavara nel 1.5 giri Sprint categoria Ragazzi, che ha concesso il “bis” anche in team nella 3000m Americana (Edoardo Longato e Davide Mondin); e sempre nella 3000m Americana, con il team Allieve (Isabella Casarin, Alessia Martinato e Amelia Lleshaj) e quello Seniores (Matteo e Giacomo Grandesso e Marco Silvestri).
-------------------------------------------------------------------------------

Altre notizie di pattinaggio qui

© chesport.infoTutti i diritti riservati

Le più lette

Valentina Cafolla entra nella storia

In due giorni ha stabilito due record mondiali in Apnea Dinamica sotto i ghiacci: 140 metri con monopinna e 80 metri con doppia pinna

Saluti amari: ultima partita in casa della Superlega per Pallavolo Padova

I ragazzi di Cuttini sconfitti dal Mint Vero Volley Monza 1-3 davanti a una Kioene Arena gremita

Hockey Ghiaccio Femminile: La Sala e Mellarè ai Giochi Olimpici Giovanili Invernali 2024 in Corea del Sud

Ai Mondiali U18 Femminili a Bolzano le tre padovane (con loro anche Olivia Cambruzzi) hanno vinto l’argento

"Tre tocchi d'Autore", appuntamenti con il Volley, la sua storia e i suoi protagonisti

Curato dal giornalista Massimo Salmaso,  il 6 febbraio la voce e il volto Rai della pallavolo femminile, Marco Fantasia

Pattinaggio a rotelle velocità: Vittoria Andreetta e Sofia Paolotti, che sprint!

A Spinea inaugurata la stagione: al Campionato regionale le due giovani biancoscudate sono campionesse regionali indoor

Master in Marketing e Management dello Sport

Un corso di specializzazione post laurea per formare i prossimi dirigenti del sistema sportivo allargato. Tutti i dettagli del progetto promosso dall’Università Tor Vergata di Roma

Sci: il padovano Stefano Pizzato in Coppa del Mondo

Il 20enne di Noventa Padovana, in forza alle Fiamme Oro, ha esordito in Gigante a Bansko (Bulgaria)

Boulder: lo spettacolo dell'arrampicata sportiva

Disciplina oilimpica dal 2020, al via la Coppa Italia Bouldering e Speed. A Padova due società per la pratica

Sara e Gaia Maragno, due sorelle per otto medaglie e due ori nel nuoto paralimpico

Sorde dalla nascita, sono oggi pluricampionesse. Lo sport: una passione, una sfida e voglia di riscatto