Skip to main content

Superchallenge-Racing with Ferrari: 5 titoli con quattro piloti tra cui Artuso e Ragazzi

03 Novembre 2023 - 15:15
Giovanni Pellecchia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Giovanni Pellecchia

Grandi soddisfazioni per Superchallenge-Racing with Ferrari. Il team padovano, con quattro piloti (due dei quali padovani), ha ottenuto cinque vittorie confermandosi, anche nel 2023, le vera dominatrice tra le vetture Gran Turismo: nel Campionato Italiano e nel Trofeo Italiano Velocità Montagna.
Il Campionato italiano velocità montagna, noto come Civm e realizzato grazie anche al supporto di ACI Sport, prevede una serie di gare di velocità in salita. I partecipanti partono singolarmente, ad intervalli di tempo prefissati tra uno e l'altro, e vince chi percorre il percorso nel minor tempo. Ogni auto, a seconda del motore, rientra in una classe.
Vincenzo Cimino, driver di Rimini, con la Ferrari 458 Challenge Evo ha conquistato sia la classe GT-Cup che il Trofeo GT-Cup del Campionato Italiano Velocità Montagna (superando per un soffio la Porsche di Francesco Leogrande): il suo primo titolo assoluto nella classe è frutto di una stagione che lo ha visto sempre salire sul podio in tutte le gare.

Ma, come detto, trionfi anche per i due piloti padovani del team. L’esperto Stefano Artuso, di professione avvocato, con l’altra “super car” di Maranello Ferrari 458 Challenge Evo, si è imposto nel Trofeo Italiano Velocità Montagna vincendo il campionato nella classe GT-Cup. Nell'arco della stagione, il 36enne pilota padovano ha collezionato ben nove successi in dieci gare confermandosi così un punto di riferimento per l'intera categoria per le quale era già detentore del titolo CIVM nell'ultimo quadriennio 2019, 2020, 2021 e 2022. «Le gare in salita richiedono grinta e precisione, salire in auto e competere con altri piloti provenienti da tutt'Europa è sempre una grandissima emozione – ha avuto modo di rivelare - Sono sempre di più gli affezionati a questo splendido sport, capace di avvicinare la passione per i motori alle tante bellezze d'Italia. Ogni tappa del Civm, fa scoprire e riscoprire natura, montagna, borghi storici e splendidi spaccati sul mare».
Roberto Ragazzi, patron del Superchallenge da lui costituito nel 1998 a Padova riconosciuto dalla Ferrari e storico pilota professionista che, alla soglia dei 70 anni e padre di quattro figli (tra cui Riccardo che, nel 2008 a 28 anni prima di lasciare le corse, vinse a sua volta il mondiale Ferrari Challenge al Mugello), festeggia i 30 anni di agonismo iniziati nel 1993 (vanta partecipazioni alla “24 ore” di Le Mans e di Daytona, oltre che al Nurburgring) ha ottenuto l'altra vittoria nel Trofeo Italiano Velocità Montagna.

Ragazzi, a bordo della potente 488 Challenge Evo, si è imposto nella Super GT-Cup: classe dedicata alle vetture gran turismo di più moderna concezione. Con tale successo, “bissa” la sua ultima vittoria del 2022 e si posiziona tra i piloti più vittoriosi di sempre nella categoria. «La stagione 2023 ha portato ottimi risultati - dichiara soddisfatto - grazie alla velocità dei piloti ed all’esperienza e professionalità di RAM Autoracing che ha offerto un supporto straordinario in tutte le gare della stagione. L’aver schierato tre Ferrari in quasi tutte le partecipazioni ha rappresentato, altresì, un motivo di vanto per la scuderia che si è sempre posizionata al vertice del gruppo Gran Turismo. Il passaggio dalla pista alla montagna è avvenuto nel 2012 – ricorda - perché mi affascinava provare qualcosa di diverso. La corsa di velocità in montagna è adrenalinica, come una discesa libera con gli sci: non sono molti minuti, ma bisogna non sbagliare mai!».

Da segnalare infine, nel gruppo RS plus 2000, la vittoria del trevigiano Ivano Cedenese, velocissimo a bordo della sua Renault Clio Rs. In una categoria combattuta ed in cui le sfide si giocano sul filo dei centesimi, il pilota Superchallenge ha confermato ancora una volta di essere tra i piloti più costanti.

522 1200x533f

-------------------------------------

Altre notizie di automobilismo qui

© chesport.infoTutti i diritti riservati

Le più lette

Pallavolo: Fefè de Giorgi a Padova per Tre tocchi d'autore

L'allenatore della nazionale ed ex giocatore presenta il suo libro "Egoisti di squadra"

Basket e impianti, LupeBasket per S. Martino di Lupari: con Sport Bonus, raccolti oltre 100.000 euro

Il presidente Vittorio Giuriati: «Ci siamo dati da fare ed abbiamo ottenuto un'importante risposta da questi investitori»

Catia Scanferla, il tiro a segno per colpire gli effetti della sclerosi multipla

Vicampionessa in due specialità, l’atleta padovana è anche falconiera e danzatrice del ventre

Pallavolo Padova: la stagione agonistica è finita...ma non per tutti

Convocati tre padovani per la Volleyball Nations League e quattro allo stage in vista della nuova nazionale di De Giorgi

“Fate i genitori e lasciate fare all’allenatore il suo lavoro; dovete essere i supporter dei vostri figli, non i loro ultras”

Intervista esclusiva a Alessandro Mora, mental coach di atleti olimpici e squadre professionistiche

Assindustria Sport porta “L’atletica a scuola”

Il progetto è sostenuto dalla Fondazione Cariparo e coinvolgerà 15 istituti scolastici e oltre 2 mila studenti. Lezioni in classe, esercitazioni in pista e incontri con i grandi atleti del club gialloblù

Tre giovani calciatori del Campodarsego Calcio in campo nazionale

Lazio Cup, il portiere Alessandro Conti vice la finale con la maglia della nazionale LND Under 17. Per Barzaghideanu e Pasquetto ottimo secondo posto alla Juniores CUP

Breaking: la corsa di B Girl Alessandrina per le Olimpiadi di Parigi

A Padova per perfezionare tecnica e stile alla B Students Accademy

Basket in carrozzina: Self Group Padova Millennium torna in serie A!

La formazione di Jacopo Da Villa, battendo in finale i Giovani Tenaci Roma, ha inanellato 16 vittorie su 16 partite