Thomas Frasson Medaglia d’oro al Campionato Europeo di Karate WUKF

16 Gennaio 2023 - 11:28
Giuliana Valerio
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Giuliana Valerio

L’atleta Selvazzanese Thomas Frasson ha conquistato la medaglia d’oro al 12esimo Campionato Europeo di Karate WUKF svoltosi dal 3 al 6 novembre 2022 a Firenze, assieme a diversi atleti della palestra ASD Centro Studi Arti Marziali Tradizionali di Padova dove si allena e piazzandosi al primo posto nella specialità Kata individuale (forme), seguito dal suo compagno di pratica Enrico Mattiello, medaglia di argento, categoria Seniores cinture marroni e nere e Matteo Bellotto, argento nella categoria Cadetti, cinture marroni e nere.

“E’ sempre un orgoglio per tutti noi – afferma il Sindaco della Città di Selvazzano Dentro Giovanna Rossi – quando un giovane talento sportivo si mette in luce raggiungendo traguardi e medaglie sia a livello nazionale che mondiale. Thomas si è distinto da sempre per il suo impegno sia nello sport che nelle iniziative di Volontariato collaborando con Associazioni locali come Ali di Vita e le iniziative di sensibilizzazione sui disturbi del comportamento alimentare, coniugando impegni di studio, poi lavorativi e della sua vita privata con attività a servizio dei ragazzi e della Comunità”.

Nei 30 anni di carriera agonistica Thomas Frasson ha vinto 15 ori, 10 argenti 18 bronzi e 5 trofei, tra regionali, nazionali e mondiali ed è convinto che il karate non sia solo uno sport, ma  una filosofia di vita, una disciplina che si fonda sul rispetto per sé stessi ma soprattutto per gli altri.

“Una parte imprescindibile di me è e sarà sempre lo sport – racconta Frasson – perché è lo specchio della nostra società, in grado di trasmettere modelli di vita e pratiche di comportamento più o meno virtuose. Da piccolissimo ho subito un po’ il fascino del calcio come succede a tutti, ma il karate è sempre stato il mio più grande amore. Ho iniziato a praticare il karate all’età di 6 anni. Da piccolo ero fragile e introverso, e l’approccio a questa arte mi ha permesso di esprimere emozioni e sensazioni difficili da comunicare normalmente. Mi risulterebbe difficile parlare di me stesso senza parlare di questa attività sportiva che mi ha aiutata a crescere e a farmi diventare quello che sono oggi”.

Brilla al Campionato Europeo il Centro Studi Arti Marziali Tradizionali di Padova

Dopo lo stop forzato a causa del Covid-19, ha ricominciato ad allenarsi e dopo un intenso percorso di Raduni agonistici di selezione ha gareggiato nel 12esimo Campionato Europeo di Karate WUKF assieme a diversi atleti della palestra ASD Centro Studi Arti Marziali Tradizionali di Padova. Frasson si è piazzato al primo posto nella specialità Kata individuale (forme), seguito dall’amico e compagno di squadra Enrico Mattiello, medaglia di argento, categoria Seniores cinture marroni e nere. Grande risultato anche per il più giovane del gruppo Matteo Bellotto, argento nella categoria Cadetti, cinture marroni e nere.

Guidati e supportati in questo lungo percorso e durante la competizione dal Direttore Tecnico del Centro Studi M° Silvia Massarotti, dall’allenatore e coach della squadra nazionale O.I.K.K.H.O. M° Hèctor Jorge Castro e dal Direttore Tecnico e Presidente Onorario Sensei Oscar Masato Higa, Thomas e tutti i ragazzi sono riusciti a mantenere un approccio positivo, puntando e raggiungendo con forza ed energia degli importanti obiettivi.

"Da sempre lo sport è una metafora di quello che succede nella vita in generale: siamo tutti in una grande gara, che è appunto la vita, nella quale ciò che conta è continuare a combattere - conclude Thomas -. Cerchiamo di attribuire valore alla fatica e al coraggio di accettare i propri limiti e le proprie paure, imparando da esse, di non pretendere di essere sempre perfetti e ci accettare i propri errori come parte della vittoria.  È comprensibile che davanti alle difficoltà e agli incidenti di percorso ci scoraggiamo e, a volte, tutto ci sembra finito. Ma è sempre possibile ritrovare in noi stessi nuove risorse per continuare la nostra gara verso la meta. Il nostro obiettivo è infatti quello di poter dire alla fine: non ho smesso di lottare! Le ferite che, nostro malgrado, ci portiamo addosso, non sono mai inutili, ma dicono chi siamo, raccontano la strada che abbiamo fatto. La parte agonistica è l’esperienza di una tappa; il vero Karate è per tutta la vita".

© chesport.infoTutti i diritti riservati

Le più lette

Ran Takahashi, la star social della Kioene Pallavolo Padova

900 mila followers e una giornalista inviata dal Giappone per scrivere su di lui. E Ran continua a crescere sul campo

La nuova vita di Serena Banzato, oggi atleta paralimpica

"Dopo la seconda laurea il Cammino di Santiago, il viaggio dei miei sogni. In Galizia un'infezione terribile ed è cambiata la mia vita"

Apre a Cadoneghe Cóm Tâm, uno spazio di crescita e di equilibrio interiore fisico e mentale

Corsi di Hata Yoga, Meditazione, Biodanza, Ginnastica posturale e funzionale, ma anche consulenze e trattamenti osteopatici e nutrizione nello sport

La storia di Daniela Buranello: maratoneta e fondatrice della Onlus 'Il sorriso di Giovanni'

La corsa per affrontare un grave lutto e combattere il dolore, l'impegno concreto a favore dell'Oncoematologia Pediatrica di Padova

Zucka, con il nuovo impianto a Carmignano si riaccende la passione per lo skateboard

Una nuova struttura omologata per manifestazioni e gare per l’associazione che dai primi anni ’90 porta i ragazzi sulla tavola

Checco Camposampiero Rugby Asd: dai grandi ai piccoli tutti in campo con il cuore in mano

Una grande squadra che sposa sport e valori, unita contro la violenza sulle donne

Torna la Summer Run, 13 tappe in provincia di Padova per stare in forma e in compagnia

Corse o camminate collettive serali col 'terzo tempo'. Dal 30 giugno al 29 settembre

Asd Valsugana Volley: un punto di riferimento a Padova per la pallavolo maschile

La prima squadra in serie B ma la società punta ai valori prima che al risultato. Il presidente Bastianello: “Manteniamo le caratteristiche di associazione”

Una serata per festeggiare Elena Rossetto, bronzo ai mondiali di pattinaggio corsa

La giovanissima atleta dell’Azzurra Pattinaggio Corsa accolta tra gli applausi generali. “A otto giri dalla fine sono partita in fuga ed è stato allora che ho pensato di potercela fare”

Logo Chesport
Storie di sport da Padova e provincia
chesport.info - Storie di sport nell'Alta Padovana | Reg. Trib. Pd N.1580 del 10.10.1997 | Direttore Responsabile: Giuliana Valerio
Proprietario ed Editore: Press sas di Giuliana Valerio & C. via Gramsci, 96 - 35010 Cadoneghe  PD - P.IVA 04003400282

Per la vostra pubblicità sul sito
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
335 8140675