Memorial Boscaro, in scena il 28 dicembre

26 Dicembre 2022 - 08:26

 

Roberto Turetta
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Roberto Turetta

110 giovanissimi pallavolisti sono pronti a darsi battaglia mercoledì 28 dicembre nelle palestre di Rubano e Mestrino. Gareggeranno in otto squadre diverse per il Memorial Boscaro, torneo che riparte dopo due anni di rinvii per Covid e che è intitolato all’ex pallavolista Sandro Boscaro, scomparso nel 2013 per la Sla.

Anche questa ottava edizione si rivolge ad atleti under 15 provenienti da tutto il Veneto, tesserati per le varie AVolley Schio Torrebelvicino, Aduna PGS Carrarese, Kioene Padova, Terre Reno Clodia, Lexus Castellana, Dual MGR Dossobuono, VT Città di Caorle, Volley Treviso. Li ospita di fatto e li supporto Eagles Volley, società locale che ha suddiviso la competizione in quattro impianti.

«Promuovere la pallavolo di livello, soprattutto quella giovanile maschile, è sempre importante per noi –spiega la presidente Fipav Padova Cinzia Businaro-. Meglio ancora se si ha la possibilità di schierare ai nastri di partenza le migliori otto formazioni Under 15 della nostra regione, che ritroveremo sicuramente nelle finali regionali e nazionali. Siamo qui, però, anche per ricordare Sandro Boscaro: amico carissimo della pallavolo padovana, ha messo in campo anche nella malattia quei valori che lo avevano accompagnato nello sport, mettendosi anche a disposizione della scienza per un futuro migliore agli altri malati di Sla. Sandro ha lottato come un leone fino alla fine, vogliamo quindi che sia da esempio per tutti gli sportivi».

La promozione del torneo, aggiunge la presidente, si concretizzerà anche con l’affidamento delle sedici gare a giovani arbitri del posto, che hanno nel loro conterraneo Andrea Puecher un ottimo esempio.

Entusiasti anche gli amministratori dei Comuni ospitanti. «Accogliamo con orgoglio questo evento, che ci aiuta ulteriormente nella crescita dell’offerta sportiva –commenta il sindaco di Mestrino Agostini- Non è facile mettere in sinergia volontà e disponibilità di diverse amministrazioni. Noi e Rubano ci siamo riusciti e questo ha portato molti stimoli e creato un volano di interventi, che si sono tradotti in strutture sportive più attrezzate ed accoglienti, a sostegno delle famiglie. Un supporto valorizzato poi dalle società del territorio, di cui l’Eagles Volley rappresenta l’esempio.

«Manifestazioni di questo calibro sono segnali evidenti che questo territorio sta investendo nei valori dello sport -aggiunge il primo cittadino rubanese Sabrina Doni-. E mi piace che il torneo sia proposto durante le vacanze natalizie, quando i ragazzi sono a casa. Saremo pertanto i primi a sollecitare la loro presenza nelle palestre davanti a un programma così invitante e di alto livello».

E come sottolinea Emilio Sacco, assessore allo sport di Rubano: «Sport è divertimento, ma anche scuola di vita. Per questo il compito del Comune è dare fiducia per la gestione delle proprie strutture ad associazioni serie». 

 

© chesport.infoTutti i diritti riservati

<!

Le più lette

Ran Takahashi, la star social della Kioene Pallavolo Padova

900 mila followers e una giornalista inviata dal Giappone per scrivere su di lui. E Ran continua a crescere sul campo

La nuova vita di Serena Banzato, oggi atleta paralimpica

"Dopo la seconda laurea il Cammino di Santiago, il viaggio dei miei sogni. In Galizia un'infezione terribile ed è cambiata la mia vita"

Apre a Cadoneghe Cóm Tâm, uno spazio di crescita e di equilibrio interiore fisico e mentale

Corsi di Hata Yoga, Meditazione, Biodanza, Ginnastica posturale e funzionale, ma anche consulenze e trattamenti osteopatici e nutrizione nello sport

La storia di Daniela Buranello: maratoneta e fondatrice della Onlus 'Il sorriso di Giovanni'

La corsa per affrontare un grave lutto e combattere il dolore, l'impegno concreto a favore dell'Oncoematologia Pediatrica di Padova

Zucka, con il nuovo impianto a Carmignano si riaccende la passione per lo skateboard

Una nuova struttura omologata per manifestazioni e gare per l’associazione che dai primi anni ’90 porta i ragazzi sulla tavola

Checco Camposampiero Rugby Asd: dai grandi ai piccoli tutti in campo con il cuore in mano

Una grande squadra che sposa sport e valori, unita contro la violenza sulle donne

Torna la Summer Run, 13 tappe in provincia di Padova per stare in forma e in compagnia

Corse o camminate collettive serali col 'terzo tempo'. Dal 30 giugno al 29 settembre

Asd Valsugana Volley: un punto di riferimento a Padova per la pallavolo maschile

La prima squadra in serie B ma la società punta ai valori prima che al risultato. Il presidente Bastianello: “Manteniamo le caratteristiche di associazione”

Una serata per festeggiare Elena Rossetto, bronzo ai mondiali di pattinaggio corsa

La giovanissima atleta dell’Azzurra Pattinaggio Corsa accolta tra gli applausi generali. “A otto giri dalla fine sono partita in fuga ed è stato allora che ho pensato di potercela fare”

Logo Chesport
Storie di sport da Padova e provincia
chesport.info - Storie di sport nell'Alta Padovana | Reg. Trib. Pd N.1580 del 10.10.1997 | Direttore Responsabile: Giuliana Valerio
Proprietario ed Editore: Press sas di Giuliana Valerio & C. via Gramsci, 96 - 35010 Cadoneghe  PD - P.IVA 04003400282

Per la vostra pubblicità sul sito
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
335 8140675