Vikings Rambla, a tirare la fune si comincia alle elementari

20 Luglio 2022 - 12:22

 

 

Roberto Turetta
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Roberto Turetta

The Vikings Rambla apre alle nuove generazioni. Da qualche settimana l’unica società di tiro alla fune della provincia padovana è anche una delle poche in Italia a far partecipare bambini e ragazzi.

«Hanno mostrato entusiasmo e voglia di competere –spiega l’allenatore del gruppo Filippo Bizzotto-. Vogliamo creare un settore giovanile che si mantenga nel tempo. Non è facile, perché la federazione di riferimento non permette di partecipare alle competizioni ai minori di 14 anni. Ma li possiamo impiegare nelle amichevoli, mentre agli allenamenti sono sempre benvenuti».

I piccoli “Vichinghi”, al momento una tredicenne e tre bambini delle elementari, fanno parte di una compagine di venti tesserati tra maschi e femmine.

Tra l’altro non costituiscono l’unica novità della stagione 2022: l’altra è la disputa del campionato “speciale” a sei giocatori per squadra.

«Proprio per ovviare alla carenza di organico di alcune realtà hanno pensato di ridurre il numero da otto a sei atleti –continua Bizzotto-. Noi gareggiamo nella categoria 510 chilogrammi, dove peraltro ci siamo piazzati al secondo posto del relativo girone».

Per il resto, in questo campionato le regole sono rimaste le stesse di quello ufficiale. In ogni giornata, a cadenza bisettimanale, ci si confronta con tutte le squadre del girone. Il singolo match consta di due round che possono concludersi con la vittoria di una squadra e i conseguenti tre punti, oppure con un pareggio e un punto per parte; tranne, ovviamente, nelle semifinali e finali secche, in cui i round salgono a tre. Il tutto distribuito in un calendario che parte ad aprile e termina a settembre, in modo da sfruttare la bella stagione: questa disciplina, da che mondo è mondo, si pratica all’aperto.

«Ad agosto è prevista una pausa, ma poi riprenderemo alla grande - conclude Bizzotto - Non mancano peraltro difficoltà dovute alle distanza, poiché tutte le altre società sono di Treviso e del Friuli. A maggior ragione quando cercheremo di dispiegare i giovani e giovanissimi, ancora troppo pochi. Ma la passione resta e questo fa già tanto».

© chesport.infoTutti i diritti riservati

 

Le più lette

La storia di Daniela Buranello: maratoneta e fondatrice della Onlus 'Il sorriso di Giovanni'

La corsa per affrontare un grave lutto e combattere il dolore, l'impegno concreto a favore dell'Oncoematologia Pediatrica di Padova

La nuova vita di Serena Banzato, oggi atleta paralimpica

"Dopo la seconda laurea il Cammino di Santiago, il viaggio dei miei sogni. In Galizia un'infezione terribile ed è cambiata la mia vita"

Apre a Cadoneghe Cóm Tâm, uno spazio di crescita e di equilibrio interiore fisico e mentale

Corsi di Hata Yoga, Meditazione, Biodanza, Ginnastica posturale e funzionale, ma anche consulenze e trattamenti osteopatici e nutrizione nello sport

Zucka, con il nuovo impianto a Carmignano si riaccende la passione per lo skateboard

Una nuova struttura omologata per manifestazioni e gare per l’associazione che dai primi anni ’90 porta i ragazzi sulla tavola

Asd Valsugana Volley: un punto di riferimento a Padova per la pallavolo maschile

La prima squadra in serie B ma la società punta ai valori prima che al risultato. Il presidente Bastianello: “Manteniamo le caratteristiche di associazione”

Una serata per festeggiare Elena Rossetto, bronzo ai mondiali di pattinaggio corsa

La giovanissima atleta dell’Azzurra Pattinaggio Corsa accolta tra gli applausi generali. “A otto giri dalla fine sono partita in fuga ed è stato allora che ho pensato di potercela fare”

Checco Camposampiero Rugby Asd: dai grandi ai piccoli tutti in campo con il cuore in mano

Una grande squadra che sposa sport e valori, unita contro la violenza sulle donne

Sindaco, podista e portiere della Nazionale dei Sindaci d’Italia: i mille volti di Mirko Patron

Come gestire, in una vita sola. attività sportiva, lavoro e l'attività di Amministratore pubblico. Con lo stesso entusiasmo 

Donne e sport: il nuovo brand che rivoluziona l’outfit per il tempo libero

Federica Carraro a Miami per far conoscere la sua collezione: “Uno stile fresco, versatile e glamour per un look adatto sia a praticare attività fisica che per una cena o una passeggiata in centro”

Logo Chesport
Storie di sport da Padova e provincia
chesport.info - Storie di sport nell'Alta Padovana | Reg. Trib. Pd N.1580 del 10.10.1997 | Direttore Responsabile: Giuliana Valerio
Proprietario ed Editore: Press sas di Giuliana Valerio & C. via Gramsci, 96 - 35010 Cadoneghe  PD - P.IVA 04003400282

Per la vostra pubblicità sul sito
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
335 8140675