Assindustria sport: ai Campionati italiani di Rieti Dalla Montà argento nei 3.000 siepi, Prinetti bronzo nel martello

29 Giugno 2022 - 15:03
Giuliana Valerio
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Giuliana Valerio

Due splendide medaglie, due primati personali migliorati, nove finali raggiunte. È l’ottimo bilancio di Assindustria Sport di ritorno dai Campionati italiani assoluti di atletica leggera, ospitati dallo Stadio Guidobaldi di Rieti il 25-26 giugno scorso.

Laura Dalla Montà infila al collo la medaglia d’argento nei 3.000 siepi tornando ad abbattere il muro dei 10 minuti: 9’58”88 il suo riscontro cronometrico al termine di una gara in rimonta, che l’ha vista lottare per la seconda piazza con Eleonora Curtabbi (Atl. Giò 22 Riviera, 10’03”64), staccandola nella seconda parte della prova.

«Sono contenta - il commento della mezzofondista di Castelnuovo di Teolo - La prestazione è stata molto positiva perché sono finalmente tornata sotto ai 10’, in particolare sono soddisfatta di come ho gestito la gara. Diciamo che rientro da Rieti con una bella iniezione di fiducia nei miei mezzi». Da segnalare che Laura, che insegna informatica all’Istituto tecnico industriale Severi di Padova, è arrivata a Rieti in treno solo nel tardo pomeriggio del sabato, rientrando subito dopo la gara, domenica notte: lunedì mattina doveva infatti essere a scuola per seguire gli esami di maturità (è docente per la seconda prova). Una seconda… corsa contro il tempo, la sua, che fa di lei un bell’esempio per i più giovani.

247 1200x533foto

Lucia Prinetti si conferma un’habituée dei podi tricolori, conquistando il bronzo nel martello, scagliato a 63.05 metri al quinto lancio della sua serie.

Per l’atleta allenata da Renzo Roverato le gioie non sono finite qui, perché ora si appresta a partire per Orano, in Algeria, convocata in nazionale azzurra per i Giochi del Mediterraneo in programma dal 30 giugno al 3 luglio: salirà in pedana già nel primo giorno di gare, giovedì 30, con la finale del martello alle 18.40 ora italiana. «Sono felice più per il piazzamento che per la prestazione, ma in queste gare conta soprattutto portare a casa la medaglia, tanto più che mi presentavo in starting list come quinta - il commento dell’atleta - Sono stata brava a reagire al penultimo lancio, guadagnandomi il podio. Sicuramente avrò modo di rifarmi a Orano, dove sarebbe bello centrare una buona prestazione».

La spedizione gialloblù a Rieti saluta anche il quarto posto della capitana Carol Zangobbo, che atterra a 6.17 metri nel lungo, mancando il bronzo di soli 4 centimetri. È invece quinto Valerio Forgiarini, che migliora il suo personale nel disco scagliandolo a 55.04 metri. Abbatte il suo primato, abbassandolo addirittura di 17”, Tommaso Forner, ottavo nei 3.000 siepi, mentre il giovane Giovanni Lazzaro impressiona nelle batterie degli 800, peccando un po’ di inesperienza nella gestione della finale. Finale che hanno raggiunto anche Matteo Miani nell’asta, Margherita Randazzo nel giavellotto e la staffetta 4x100 maschile.

 

Tutti i risultati degli atleti di Assindustria Sport ai Tricolori di Rieti.

UOMINI. 800: 8. Giovanni Lazzaro 1’50”94 (1’48”96 in batteria). 5.000: 11. Riccardo Martellato 14’35”82. 3.000 siepi: 8. Tommaso Forner 8’51”06 (PB). 4X100: 8. Assindustria Sport (Fabrizio Ceglie, Abdoullatif Compaore, Davide Lei, Marco Bucciol) 41”02. Asta: 6. Matteo Miani 5.10. Disco: 5. Valerio Forgiarini 55.04 (PB).

DONNE. 100: 14. Hope Esekheigbe 12”11 (+1.5). 800: 10. Chiara Meroi 2’10”40. 3.000 siepi: 2. Laura Dalla Montà 9’58”88. Alto: 12. Rebecca Pavan 1.70. Lungo: 4. Carol Zangobbo 6.17 (+0.7). Triplo: 11. Francesca Ventura 12.16 (-0.5). Martello: 3. Lucia Prinetti 63.05. Giavellotto: 7. Margherita Randazzo 50.69.

 

© chesport.infoTutti i diritti riservati

Le più lette

La storia di Daniela Buranello: maratoneta e fondatrice della Onlus 'Il sorriso di Giovanni'

La corsa per affrontare un grave lutto e combattere il dolore, l'impegno concreto a favore dell'Oncoematologia Pediatrica di Padova

La nuova vita di Serena Banzato, oggi atleta paralimpica

"Dopo la seconda laurea il Cammino di Santiago, il viaggio dei miei sogni. In Galizia un'infezione terribile ed è cambiata la mia vita"

Apre a Cadoneghe Cóm Tâm, uno spazio di crescita e di equilibrio interiore fisico e mentale

Corsi di Hata Yoga, Meditazione, Biodanza, Ginnastica posturale e funzionale, ma anche consulenze e trattamenti osteopatici e nutrizione nello sport

Zucka, con il nuovo impianto a Carmignano si riaccende la passione per lo skateboard

Una nuova struttura omologata per manifestazioni e gare per l’associazione che dai primi anni ’90 porta i ragazzi sulla tavola

Asd Valsugana Volley: un punto di riferimento a Padova per la pallavolo maschile

La prima squadra in serie B ma la società punta ai valori prima che al risultato. Il presidente Bastianello: “Manteniamo le caratteristiche di associazione”

Una serata per festeggiare Elena Rossetto, bronzo ai mondiali di pattinaggio corsa

La giovanissima atleta dell’Azzurra Pattinaggio Corsa accolta tra gli applausi generali. “A otto giri dalla fine sono partita in fuga ed è stato allora che ho pensato di potercela fare”

Checco Camposampiero Rugby Asd: dai grandi ai piccoli tutti in campo con il cuore in mano

Una grande squadra che sposa sport e valori, unita contro la violenza sulle donne

Sindaco, podista e portiere della Nazionale dei Sindaci d’Italia: i mille volti di Mirko Patron

Come gestire, in una vita sola. attività sportiva, lavoro e l'attività di Amministratore pubblico. Con lo stesso entusiasmo 

Donne e sport: il nuovo brand che rivoluziona l’outfit per il tempo libero

Federica Carraro a Miami per far conoscere la sua collezione: “Uno stile fresco, versatile e glamour per un look adatto sia a praticare attività fisica che per una cena o una passeggiata in centro”

Logo Chesport
Storie di sport da Padova e provincia
chesport.info - Storie di sport nell'Alta Padovana | Reg. Trib. Pd N.1580 del 10.10.1997 | Direttore Responsabile: Giuliana Valerio
Proprietario ed Editore: Press sas di Giuliana Valerio & C. via Gramsci, 96 - 35010 Cadoneghe  PD - P.IVA 04003400282

Per la vostra pubblicità sul sito
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
335 8140675