Campionato Europeo e Coppa del Mondo per il Dream Dust del Pattinaggio Altichiero di Padova

09 Giugno 2022 - 12:00
Sabina Scatolini
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sabina Scatolini

Dopo la medaglia di bronzo al Campionato regionale del 24 aprile scorso, per il gruppo Dream Dust del Pattinaggio Altichiero ora è arrivato il 4° posto al Campionato italiano di Federazione tenutosi a Montichiari (BS) e la qualificazione al campionato europeo e alla coppa del mondo nella specialità dei gruppi spettacolo nella categoria grandi gruppi. 

Grande gioia quindi per le pattinatrici padovane che a distanza di otto anni ritornano in campo internazionale, dopo aver partecipato al campionato del mondo nel 2014 in Spagna e nel 2013 a Taiwan. 

“Italiana”, la coreografia che hanno presentato, è un tributo alle donne, un viaggio senza tempo attraverso le varie sfaccettature della donna italiana. Inizia ambientata in una chiesa simbolo di una donna devota frenata dal timore di Dio, ma la donna italiana non è solo questo: è spettacolo, cinema, sensualità, potere. La parte più emozionante è sicuramente la parte suonata dal vivo al tamburello dalle atlete che hanno ripercorso le note del musical Nine. 

“E’ ancora una grande soddisfazione esserci riconfermati uno dei gruppi più competitivi – ha detto con orgoglio il presidente Giorgio Zilio Zella – questa volta la trasferta sarà sicuramente meno impegnativa considerato che il campionato europeo si terrà in Italia a Forlì dal 6 al 10 luglio e dove sicuramente avremo un gran seguito. Il tifo italiano non mancherà, come non mancheranno i gruppi più forti d’Europa, ma le nostre atlete ce la metteranno tutta sperando di conquistare qualche medaglia. E poi in Germania dall’8 al 13 agosto a Gottingen alla coppa del Mondo, anche qui con buone speranze”. 

La coreografia è di Massimo Carraro su un’idea dell’allenatrice Giulia Gobbo che in questo gruppo è anche atleta. Le parti suonate sono state create dall’altra allenatrice Silvia Cagnazzo. 

Queste le atlete del gruppo: Babetto Irene, Baldan Linda, Boato Jenny, Braggiè Aurora, Camporese Beatrice, Camporese Silvia, Camporese Sofia, Dall’Occo Letizia, Favero Maria Chiara, Ferrari Chiara, Finotello Nicole, Gobbo Giulia, Grigato Claudia, Marigo Melissa, Melato Lavinia, Montecchio Valentina, Morandin Camilla, Pallaro Chiara, Pescatori Marco, Romor Ludovica, Rossin Martina, Scalise Marianna, Scapocchin Sabina, Zordan Carolina, Zotti Francesca. 

231 1200x533 foto

L'altro gruppo del Pattinaggio Altichiero che gareggiava nella categoria Gruppi Junior si è classificato al 10° posto su 25 gruppi in gara, presentando un'originale coreografia dal titolo Berlino 1961.

“Sono molto contenta di questi risultati– spiega l’allenatrice Giulia Gobbo – dopo la sosta forzata per la pandemia, riprendere non è stato facile. Le ragazze però si sono impegnate molto e nonostante le continue assenze per covid siamo riuscite a prepararci per questi importanti appuntamenti. Per le più piccole una grande prestazione, per le grandi una forte emozione. Per loro ora l’impegno continua con ancor più determinazione”.

 

© chesport.infoTutti i diritti riservati

Le più lette

La storia di Daniela Buranello: maratoneta e fondatrice della Onlus 'Il sorriso di Giovanni'

La corsa per affrontare un grave lutto e combattere il dolore, l'impegno concreto a favore dell'Oncoematologia Pediatrica di Padova

Apre a Cadoneghe Cóm Tâm, uno spazio di crescita e di equilibrio interiore fisico e mentale

Corsi di Hata Yoga, Meditazione, Biodanza, Ginnastica posturale e funzionale, ma anche consulenze e trattamenti osteopatici e nutrizione nello sport

La nuova vita di Serena Banzato, oggi atleta paralimpica

"Dopo la seconda laurea il Cammino di Santiago, il viaggio dei miei sogni. In Galizia un'infezione terribile ed è cambiata la mia vita"

Zucka, con il nuovo impianto a Carmignano si riaccende la passione per lo skateboard

Una nuova struttura omologata per manifestazioni e gare per l’associazione che dai primi anni ’90 porta i ragazzi sulla tavola

Asd Valsugana Volley: un punto di riferimento a Padova per la pallavolo maschile

La prima squadra in serie B ma la società punta ai valori prima che al risultato. Il presidente Bastianello: “Manteniamo le caratteristiche di associazione”

Una serata per festeggiare Elena Rossetto, bronzo ai mondiali di pattinaggio corsa

La giovanissima atleta dell’Azzurra Pattinaggio Corsa accolta tra gli applausi generali. “A otto giri dalla fine sono partita in fuga ed è stato allora che ho pensato di potercela fare”

Sindaco, podista e portiere della Nazionale dei Sindaci d’Italia: i mille volti di Mirko Patron

Come gestire, in una vita sola. attività sportiva, lavoro e l'attività di Amministratore pubblico. Con lo stesso entusiasmo 

Donne e sport: il nuovo brand che rivoluziona l’outfit per il tempo libero

Federica Carraro a Miami per far conoscere la sua collezione: “Uno stile fresco, versatile e glamour per un look adatto sia a praticare attività fisica che per una cena o una passeggiata in centro”

Checco Camposampiero Rugby Asd: dai grandi ai piccoli tutti in campo con il cuore in mano

Una grande squadra che sposa sport e valori, unita contro la violenza sulle donne

Logo Chesport
Storie di sport da Padova e provincia
chesport.info - Storie di sport nell'Alta Padovana | Reg. Trib. Pd N.1580 del 10.10.1997 | Direttore Responsabile: Giuliana Valerio
Proprietario ed Editore: Press sas di Giuliana Valerio & C. via Gramsci, 96 - 35010 Cadoneghe  PD - P.IVA 04003400282

Per la vostra pubblicità sul sito
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
335 8140675